Zucchero e dolcificanti: danni alla salute e business

lunedì, aprile 30, 2012
zucchero-dolcificanti-danni-salute-business-sugars-health

Fu William Dufty nel 1975, con il suo libro “Sugar Blues” a definire lo zucchero come causa di una morte lenta ma dolce. L’accusa principale di Dufty al…

Read More

Aspartame: dolcificante cancerogeno? No, forse si, vediamo!

lunedì, aprile 30, 2012
aspartame,fda,cancer,efsa,report

In Danimarca secondo una ricerca condotta su circa 60.000 donne incinte, il consumo giornaliero di una bevanda gassata contenente un edulcorante aumenta del 27% il rischio di parto…

Read More

Quanto zucchero c’è nel tuo cibo?

giovedì, febbraio 16, 2012
coca cola, sugars, tumori, malattie, zuccheri

Il boom dello zucchero presente negli alimenti dagli inizi del secolo scorso è certamente una delle principali cause dell’impennata dei tassi di insulina e di IGF (fattore di…

Read More

Chimica nel Piatto part III: contaminanti chimici, momentaneamente tollerabili

domenica, dicembre 11, 2011

Terza puntata della Chimica nel Piatto, una discussione che è partita dalla notizia dello scontro Plasmon-Barilla sui residui chimici nei rispettivi prodotti e che è rimbalzata su internet…

Read More

Coloranti e bibite carcinogene: attenti a cosa beviamo!

giovedì, settembre 1, 2011

Non confondiamo il caramello con il colorante caramello! Avete mai visto cuocere lo zucchero in padella con un pochino d’acqua?  E’ una preparazione casalinga tramite la quale si cuoce…

Read More

CALENDARIO

aprile: 2014
L M M G V S D
« nov    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
282930  

SOSTIENI IL BLOG

Licenza Creative Commons
Quest' opera è distribuita con licenza Creative Commons

CHI E’ SCIENZIATODELCIBO

Scienziatodelcibo è un diario di viaggio, un'escursione attraverso i sentieri di quella foresta oscura che è il mondo dell'alimentazione e della salute. Scienziatodelcibo è Francesco, partito in questo percorso con gli strumenti della professione, delle tecnologie alimentari e della nutrizione; ora ripercorre quei sentieri al contrario, riscoprendo ciò che è stato trascurato, dai campi di grani antichi, ai laboratori che rinnovano l'impasto madre, dalla vecchia civiltà contadina, a un nuovo modello di vita sostenibile.